Ecco tutto quello che serve per fare FPV

Una cosa che crea parecchia confusione a chi si avvicina al mondo FPV, e il non sapere esattamente ciò che serve per inziare. E' bene sapere che, a meno non si acquisti un kit, bisognerà acquistare separatamente tutta l'attrezzatura.

Ecco le 5 cose che servono per iniziare a volare in FPV:

  1. Drone FPV
  2. Radiocomando
  3. Occhiali FPV
  4. Batterie LiPo
  5. Caricatore di LiPo

Vediamo quindi nel dettaglio ogni oggetto necessario e cerchiamo di capire quali sono i migliori per chi inizia.

Drone FPV

Questo elemento è scontato. Quello che però può essere interessante sapere è che ci sono diversi tipi di droni FPV. Un tipo per ogni specialità FPV. Puoi voler fare freestyle, racing oppure cinematic. Puoi aver bisogno di un drone con più durata della batteria per voli lunghi oppure massima potenza.

Ecco una lista dei droni FPV più comuni nel 2022.

NomePrezzoSpecialitàVenditori
DJI FPV DroneDJI FPV ComboAltoCinematicAmazon.it
Iflight Nazgul v2iFlight Chimera 7AltoLong RangeDrone24Hours.com
Diatone Roma F5 V2Diatone Roma F5 V2MedioFreestyle/CinematicDrone24Hours.com
Iflight Nazgul v2iFlight Nazgul5 V2BassoFreestyle/CinematicDrone24Hours.com
iFlight ProtekiFlight Protek 35MedioCinematicDrone24Hours.com

Per i droni le possibilità sono infinite perché molte persone decidono di costruirsi il proprio drone da sole. Vuoi sapere come fare? Allora dai un'occhiata a come costruirsi il proprio drone FPV

Radiocomando

A differenza dei droni giocattolo o dei droni della DJI, tipicamente nel FPV, basta un solo radiocomando per utilizzare tutti i propri modelli. E' importante scegliere un radiocomando che sia in grado di offrire tutte le funzionalità necessarie.

I radiocomandi standard che utilizzando una frequenza di 2.4 GHz permettono di arrivare fino a circa 800 m di distanza. E' possibile estendere la distanza massima fino a diverse decine di km utilizzando un modulo esterno come Crossfire.

Il miglior radiocomando per rapporto qualità prezzo è sicuramente il RadioMaster TX16S che accopiato con il modulo Crossfire da sostanzialmente un range illimitato. Ad ogni modo, anche il radiocomando da solo permette di avere un buon range se si sceglie la versione ELRS.

Il radiocomando può essere utilizzato anche senza modulo esterno, in tal caso va acquistata una ricevente compatibile.

Guarda anche i miei consigli sui radiocomandi per il 2022

Occhiali FPV

Gli occhiali FPV sono forse l'aspetto più importante di questo hobby. Tramite gli occhiali è possibile vedere in prima persona e quindi pilotare il drone. E sono spesso l'oggetto più costoso che il pilota possiede.

Ad oggi esistono due tipi di occhiali FPV: digitali e analogici. I primi offorno una qualità video decisamente più alta rispetto gli analogici, tuttavia costano di più.

La scelta del tipo di occhiali condiziona anche i droni che potremo pilotare. Con un visore digitale potremo volare con droni spesso identificati con "HD", mentre con gli occhiali anlogici non potremo usarli. Il discorso vale anche al contrario, ovvero con gli occhiali digitali non sarà possibile utilizzare un drone analogico a meno di modifiche.

Ecco gli occhiali FPV che consiglio per chi parte nel 2022:

  1. Occhiali DJI FPV (prezzo più basso su Banggood) gli unici occhiali per permettono di volare in digitale. Qualità delle immagini pazzesca.
  2. Fatshark Attitude v6 occhiali analogici di fascia media, marca molto affidabile
  3. Eachine EV800D la scelta più economica, a differenza degli altri questo è più uno schermo che dei veri e propri occhiali.

Delle batterie LiPo

Le batterie sono come la benzina della macchina. E' ciò che da l'energia al drone per volare. Le batterie LiPo più comunemente usate sono le 4S e le 6S.

Ti potrebbe anche interessare quali sono le migliori batterie LiPo

Caricatore di LiPo

Chiaramente, per poter caricare una batteria LiPo, ci vuol un caricatore adatto. Caricare le batterie è un procedimento delicato e bisogna saper cosa si sta facendo.

A questo proposito ti consiglio: come caricare le LiPo

Hai trovato l'articolo utile? Supportami anche solo con una birra.
Foto di Luca FPV (@iamlucafpv)
Autore: Luca

Smanetta con droni FPV dal 2016 e nel 2020 ha creato il sito lucafpv.com per aiutare i nuovi piloti FPV con decine di guide italiano sull'argomento.

Newsletter FPV

Riceverai al massimo 2 email al mese con consigli utili, sconti e offerte degli migliori negozi FPV che condivido solo con gli iscritti!